immagine

CENTROMARCA BANCA PENSA AI GIOVANI E AL LORO FUTURO

scopri le offerte dedicate a chi ha meno di 30 anni, scegli un prodotto del menù a sinistra

Plafond 'Speciale Start-Up': CMB stanzia 3 milioni di euro

Start-up protagoniste della nuova iniziativa messa in campo da CentroMarca Banca. Il Consiglio di amministrazione dell’istituto di credito presieduto da Tiziano Cenedese ha infatti deciso di istituire un plafond speciale di 3.000.000,00 di euro da destinare al finanziamento degli investimenti realizzati o in corso di realizzazione da parte delle aziende neo costituite.
 

Un’iniziativa che, grazie alla collaborazione tra CentroMarca Banca e Consorzio Regionale di Garanzia per l’Artigianato (C.R.G.A.), si pone l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito delle start-up che intendano effettuare investimenti produttivi. A fronte del finanziamento concesso dalla banca, il Consorzio interverrà in qualità di garante delle posizioni finanziarie, con garanzie di prima o seconda istanza, fino all’80 per cento.
“L’Italia può ripartire, afferma il Condirettore Claudio Alessandrini, in primo luogo supportando la nascita di nuove realtà imprenditoriali. Occorre individuare nuovi percorsi ed iniziative che sostengano la volontà di fare impresa nonostante le attuali difficoltà”.
 

Per beneficiare del plafond “Speciale Start-up” è necessario essere una PMI costituita da meno di ventiquattro mesi da clienti di CentroMarca Banca che hanno la propria sede operativa e la zona di competenza nel territorio in cui opera la banca.
 

La destinazione del finanziamento sono gli investimenti realizzati successivamente alla domanda di garanzia agevolata per l’acquisto o la costruzione di immobili (per un massimo del 35 per cento del totale degli investimenti); per il rinnovo, l’ampliamento o l’adeguamento di immobili; per l’acquisto di impianti, macchinari e attrezzature; per brevetti, licenze e know how.
 

Il termine ultimo della domanda di finanziamento è fissato al 31 dicembre 2014.