immagine

CENTROMARCA BANCA PENSA AI GIOVANI E AL LORO FUTURO

scopri le offerte dedicate a chi ha meno di 30 anni, scegli un prodotto del menù a sinistra

Progetto di fusione tra CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Banca Santo Stefano - Credito Cooperativo - Martellago-Venezia


Il 05 giugno 2017 la Banca d’Italia ha approvato il progetto di fusione tra CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Banca Santo Stefano - Credito Cooperativo - Martellago-Venezia. Il 06 giugno 2017 i Consigli di Amministrazione di entrambi gli Istituti di Credito Cooperativo hanno approvato il progetto civilistico di fusione, mentre il 02 maggio 2017 scorso avevano dato il via libera al progetto industriale di fusione.

Con il beneplacito della Banca d’Italia, si è avviato formalmente l’iter procedurale che porterà le due banche a diventare un’unica banca.

Il via libera definitivo spetterà alle Assemblee dei Soci che saranno chiamate a pronunciarsi (il 9 luglio Banca Santo Stefano - l'11 luglio CentroMarca Banca). La nuova Bcc aggregata avrà una dimensione organizzativa adeguata per sviluppare nuove quote di mercato e continuare a svolgere al meglio la “missione” di Banca di Credito Cooperativo in una più ampia zona di competenza che andrà a collocarsi quasi capillarmente nelle provincie di Treviso e Venezia e in parte anche in quella di Padova. Tutto ciò per fornire più ampie prospettive di sviluppo ai soci e ai clienti, alle risorse umane che vi lavorano, alle comunità locali dei territori di competenza.

Qui sotto i documenti per la consultazione.